Come Creare il Piano Editoriale per i Social per Aumentare la Notorietà del tuo Brand


La tua azienda è presente sui principali social media ma non stai ottenendo i risultati sperati? Vorresti aumentare la notorietà del tuo Brand?

Forse quello che ti serve è un piano editoriale per i social media!



I Social accorciano le distanze tra utenti e impresa, migliorano la comunicazione e sono un efficiente strumento di marketing. Non tutte le aziende, però, hanno ancora imparato a sfruttare al meglio questi strumenti. 


servizi di social media marketing di cui la tua azienda può usufruire sono moltissimi.

Uno di questi è la creazione di un piano editoriale.

Senza un calendario delle pubblicazioni, difficilmente riuscirai ad avere costanza nella condivisione di contenuti di qualità.


Cosa significa condividere contenuti di qualità?


Ogni post che viene pubblicato sui canali social in cui la tua azienda è attiva dovrà contenere informazioni che i tuo clienti possano apprezzare o trovare interessanti.

Questo li spingerà a mettere mi piace, condividere e mantenere alto il loro interesse nei tuoi confronti.


Sembra facile vero?


In realtà lo è, ma solamente se creerai un piano editoriale ben organizzato. 

In caso contrario ti ritroverai a creare post all’ultimo minuto, senza una logica nelle pubblicazioni e questo avrà conseguenze negative sui risultati dei tuoi post.



Perché hai bisogno di un piano editoriale efficace

per la tua strategia di social media?



Potrebbe sembrare che condividere immagini, video e altri contenuti interessanti sia una questione di pochi secondi. In realtà, la ricerca e la creazione di materiali da condividere richiedono tempo e organizzazione.

Una buona strategia per i social media deve essere ben pianificata per ottenere un buon risultato.





Per quale motivo dovresti programmare un piano editoriale per i social?


Per avere una regolarità nelle pubblicazioni, ad esempio.


La regolarità nelle pubblicazioni viene sicuramente apprezzata dagli utenti e premiata dalle piattaforme stesse. I social infatti favoriscono le visualizzazioni ai post dei profili più attivi. Inoltre una regolare pubblicazione dei post sulla tua pagina fa in modo che i fan non ti dimentichino. 

Senza un piano editoriale social sarà impossibile mantenere una certa regolarità nel tempo.


Dopo uno slancio dato dall’entusiasmo iniziale spesso le aziende perdono costanza per mancanza di tempo o diminuzione di interesse verso i canali social.


Il content marketing funziona bene solamente se si ha continuità nel tempo, ma per avere costanza è necessario programmare tutto in anticipo. 


Creando un piano editoriale social media potrai stabilire con precisione quali e quanti post pubblicare ogni settimana e potrai organizzare il tuo tempo per averli sempre pronti.




Pianificazione




Creare un calendario in cui programmi ogni post della tua campagna ti consentirà di preparare in anticipo tutto il necessario per eventi futuri. In questo modo avrai sempre contenuti rilevanti e originali da condividere alla giusta occasione.


Attraverso un piano editoriale in cui pianifichi ogni post che pubblicherai sui social media, riuscirai a organizzare meglio le varie fasi che precedono la pubblicazione.

Ogni post presuppone una ricerca e una fase creativa che sicuramente non possono essere fatte all’ultimo minuto. 




Tempismo perfetto


Un’altro vantaggio offerto da un piano editoriale per i social media è la possibilità di poter programmare i post in orari precisi.




Con una programmazione ben fatta non solo potrai stabilire il giorno, ma anche l’ora in cui condividere i tuoi post sui vari social in cui sei attivo. L’orario potrebbe sembrarti un fattore secondario, in realtà è molto importante.

Una strategia efficace è quella di condividere i tuoi post nei giorni e nella fascia oraria in cui la tua audience è più attiva.

Se non programmerai con anticipo ogni post per i tuoi canali, finirai a pubblicare solo quando hai tempo, perdendo visualizzazioni e la possibilità di far crescere la tua audience



Quindi, come creare un piano editoriale per i social media?


Segue una semplice guida con i passi fondamentali per la creazione di un piano editoriale per i canali social.


1. Da dove iniziare?

Ancora prima di iniziare a cercare materiali da condividere sui social network, dovrai capire quali siano i contenuti che piacciono alla tua audience.


2. Come capire quali sono i post che possono piacere al tuo pubblico?

Se hai già un account attivo cerca tra i vecchi post quelli che hanno ottenuto i migliori risultati, questo potrebbe aiutarti a capire le preferenze del tuo pubblico.


3. Come creare contenuti che supportino i tuoi obiettivi di vendita?

Puoi iniziare pensando a ricorrenze ed eventi che possono interessare la tua audience e creare dei contenuti ad hoc per queste occasioni. Anche le festività come il Natale, la Festa della Mamma, San Valentino etc, diventano un’occasione per promuovere prodotti e coinvolgere il tuo pubblico.


4. Come decidere quanto spesso pubblicare contenuti sui social media?

Dovrai pensare a quanto tempo potrai dedicare alla strategia di social media marketing, ricordando che la costanza è un fattore fondamentale.

Meglio due post ogni settimana pubblicati per un lungo periodo di tempo piuttosto che una settimana ricca di pubblicazioni e poi il silenzio totale.

Ricordati che ogni social network è diverso: dovrai stabilire la frequenza delle pubblicazioni anche in base al social che scegli di utilizzare.


5. Sai che esiste un numero ideale di pubblicazioni in base al social network? 

Eccoti le linee guida per i più popolari:


- Facebook: 3 - 10 volte a settimana

- Instagram: 5 - 10 volte a settimana

- Linkedin: 2 - 5 volte a settimana


Ma ricordati che è meglio un post ben fatto piuttosto che due mediocri. 


6. Crea o ricerca contenuti da condividere

Una volta capito quali siano i contenuti più apprezzati dalla tua audience è ora di iniziare a pianificare cosa condividere. Che siano immagini, stories, post del blog oppure video, creare contenuti originali non è certamente facile. Dovrai spendere risorse in termini di tempo e denaro. Tuttavia, se pianificherai bene il tuo piano editoriale e i contenuti saranno rilevanti e coinvolgenti, un ritorno degli investimenti non tarderà ad arrivare.

 

7. Crea il tuo piano editoriale sui social media

Gli strumenti per fare programmazione sono molti. Consigliamo di usare Google Calendar aiutandoti a creare un piano editoriale per i social media in modo chiaro e semplice.

Inoltre potrai condividerlo con i membri del tuo team mandando loro un invito alla visualizzazione. Altrimenti è possibile usare anche la tabella di lavoro di Excel.



Pubblicare post senza prima aver pianificato nel dettaglio la tua strategia social non ti porterà i risultai sperati. Creare un piano editoriale per i social media non è così semplice come potrebbe sembrare.

Occorre innanzi tutto fare un’attenta analisi della tua audience, valutare con cura post e argomenti da condividere ed infine programmare le pubblicazioni ovviamente tenendo sempre a mente l'obiettivo.


Senza gli strumenti adatti rischi di pianificare le pubblicazioni al momento sbagliato, non raggiungere il tuo pubblico, sbagliare la comunicazione e vanificare i tuoi sforzi.

MarketingKey può aiutarti nella gestione delle tue pagine social analizzando la tua concorrenza e riducendo il gap con essa. Strutturando i tuoi contenuti in modo che riescano a raggiungere il tuo target e pianificando i tuoi post negli orari in cui i tuoi utenti sono più attivi.


Vuoi conoscere ulteriori informazioni sulla nostra strategia?

Contattaci compilando il form sul nostro sito, ti consiglieremo la strategia migliore per la tua attività!

0 visualizzazioni

Contatti

Seguici su

©2019 MarketingKey  P.IVA 01908090499

  • Apps-Facebook-icon
  • Instagram